FINALE QUIZ GAME: VINCE SAN VITO ROMANO

  • English

Si è concluso con la vittoria dell'Istituto Tecnico Agrario E. Sereni di San Vito Romano, il RI.CO.PR.I. Quiz Game organizzato dalla Provincia di Potenza nell’ambito delle attività di educazione ambientale nelle scuole del progetto LIFE+ RI.CO.PR.I. (LIFE09/NAT/IT000118). Dopo nove sessioni di qualificazione e più di 250 studenti coinvolti, nelle classi del triennio dei due istituti in provincia di Roma (ITA E. Sereni di San Vito Romano) e in provincia di Potenza (IPASR G. Fortunato, sedi di Potenza, Lagopesole, Genzano e Sant’Arcangelo) si è giunti alla finalissima disputata il 28 maggio 2013 a San Vito Romano in Provincia di Roma presso il teatro Casear. A concorrere per il primo posto due squadre formate da sei studenti, una rappresentativa dell’istituto romano ed una rappresentativa dell’istituto lucano, composta da studenti del IPASR G. Fortunato di Lagopesole.

                                        img_01                img_02      

                                                     img_04                           img_03

 

 

 

 

 

Nel premiare e congratularsi con gli studenti che hanno meritato il posto più sul podio, l'assessore alla Cultura e Politiche Comunitarie e Giovanili della Provincia di Potenza, Francesco Pietrantuono, ha sottolineato il successo riscosso presso gli studenti dal Quiz Game, ideato dalla Provincia di Potenza nell’ambito della funzione Comunicazione del progetto LIFE+ RI.CO.PR.I. “L’idea è quella – ha affermato Pietrantuono – di orientare tutte le nostre azioni verso un approccio sostenibile, che se da un lato è un approccio etico dall’altro innesca processi di riconversione economica, spingendo a ripensare i modelli di sviluppo, per uscire dalla crisi. Valore aggiunto di Ricopri è, poi, il coinvolgimento delle scuole. Rivolgendosi a ragazzi che oggi hanno tra i 13 e i 19 anni, e che sono dunque gli adulti del domani, si incrocia una generazione, sensibilizzandola ai temi della biodiversità. Ciò non è irrilevante se si pensa agli obiettivi di riduzione delle emissioni di Co2 previsti dall’Ue per il 2020. A premiare i secondi classificati, ovvero gli studenti Istituto agrario "G. Fortunato" il Consigliere del Comune di San Vito Romano, Cesare Pompa.

img_05

Il sodalizio tra i due istituti, era iniziato già il giorno prima, 27 maggio 2013 presso la sala consiliare del Comune di San Vito Romano in provincia di Roma, dove gli studenti rappresentanti del IPASR G. Fortunato di Potenza, hanno incontrato il Sindaco Amedeo Rossi e gli studenti dell’ITA E. Sereni, con i quali hanno condiviso esperienze ed un costruttivo confronto sulle problematiche ambientali più stringenti dei rispettivi comuni, scoprendo con sorpresa tante similitudini. Numerosi gli spunti di riflessione offerti ai ragazzi, dagli interventi del Sindaco, del Presidente dell’APOF-IL di Potenza e P.O. Ufficio Politiche Comunitarie e Giovanili della Provincia di Potenza, Pasquale Salerno, del Consigliere Comunale Cesare Pompa, del Vice Sindaco Franco Fiore, del Vice Preside dell’Istituto Tecnico Agrario E. Sereni, Antonio Negro e del professore dell’Istituto Professionale per L’Agricoltura G. Fortunato sede di Genzano, Antonio Ciola. Studio, divertimento e competizione, un mix perfetto per avvicinare le nuove generazioni alle tematiche ambientali ed ai contenuti del progetto LIFE+ RI.CO.PRI. Infatti gli studenti che hanno preso parte al RI.CO.PR.I. Quiz Game hanno anche partecipato alle attività formative organizzate dalla Provincia di Potenza nell’ambito del Piano di Educazione Ambientale nelle Scuole, di cui il Quiz Game fa parte, che ha offerto a studenti e docenti numerosi strumenti e supporti didattici, quali, il fumetto ragazzi, il cortometraggio tematico sulla ricotta, il video documentario e foto book sul progetto, presentazioni power-point sul progetto e sui principali temi ambientali (buoni comportamenti nelle aree protette, corretta gestione dei rifiuti, cambiamenti climatici, gestione delle acque ecc.) utilizzati nei workshop e nelle lezioni frontali in aula condotte dai Coordinatori della Comunicazione Annamaria Calabrese e Donato Sileo. L’attività didattica è stata completata con la visita guidata presso il SIC Monte Guadagnolo ed al Museo Naturalistico dei Monti Prenestini nel Comune di Capranica Prenestina. Grazie a brevi lezioni sul campo condotte da Vladimiro Benvenuti, Giovanni Buccomino e Vincenzo Buonfiglio della Provincia di Roma, da Alessandro Murgante, entomologo dell’Università Tor Vergata di Roma e dalla Dott.ssa Rosaria Olevano, Direttore Scientifico Museo Civico Naturalistico dei Monti Prenestini, gli studenti hanno avuto l’opportunità di approfondire molti aspetti del progetto RI.CO.PR.I., gli interventi di ripristino e conservazione in corso di attuazione e le peculiarità delle aree protette dei propri territori.

 

img_07         img_08

This entry was posted in News. Bookmark the permalink.